• Home
  • ZAPPELLA ACHILLE

ZAPPELLA ACHILLE

Villa di Serio, 2 aprile 2020

Lo annunciano con dolore la moglie LUISA, i figli ROBERTO con VALENTINA e LAURA con VANES, i nipoti MATTIA, ANDREA e LORENZO, il fratello, le sorelle, i cognati, le cognate, i nipoti e parenti tutti.

Amici e Parenti

Ciao Papà,
non avrei mai pensato toccasse proprio a te.

Non ho mai dubitato della tua guarigione, davvero lo giuro eppure mi sbagliavo... quanto vorrei aver avuto invece ragione.

Hai vinto così tante battaglie, così tante sfide che avrei scommesso tutto su di te!

Non mi sembra vero che poche ore fa mi dicevi: "Va meglio, ci sono i medici con le bandiere russe sulla divisa..." e ora te ne sei andato via!

Una serie di coincidenze, sfortuna. Te ne sei andato senza disturbare, senza far rumore, senza farci nemmeno immaginare cosa stavi passando.

Sono fortunato ad aver avuto... anzi ad avere un Padre come Te.

Semplice e umile...mi hai trasmesso i valori più alti: l' amore per la propria famiglia e i propri figli, il rispetto e la cultura del sacrificio e del lavoro proprio ed altrui. Il saper fare piccoli gesti gentili, il saper aiutare il prossimo senza alcun bisogno di trarne visibilità.

Sei un grande papà!
Sei un guerriero, sei il mio eroe, sono orgoglioso di te e sono orgoglioso di averti detto (forse non abbastanza) "sei un bravo papà ti voglio bene".

Ah quasi dimenticavo l' amore che provano per te i tuoi nipoti sancisce che tra le altre cose sei proprio un grande Nonno Achille.

Ora vai senza voltarti, vai a scalare con la tua bici qualche ripida salita su montagne nuove e sconosciute.

Ci rivedremo Papà...ti amo.

Roberto Zappella Sabato 2 Maggio 2020

Ciao Achille ..ti ricorderemo sempre .sarai sempre nei nostri cuori ..con affetto Maria e Piero

Maria Luisa Bolis Martedì 12 Maggio 2020