• Home
  • PIATTI FABRIZIO

PIATTI FABRIZIO

Costa Valle Imagna, 22 marzo 2020

Lascia nel dolore il figlio STEFANO con LARA, DANIELA, il fratello CLAUDIO con BRUNA e nipoti.

Da L'Eco di Bergamo

Fabrizio era un uomo disponibile, con un carattere accattivante. Era impossibile non instaurare rapporti di profonda stima destinati, nella maggior parte dei casi, a trasformarsi in amicizia certificata. Poco dopo aver conseguito il diploma di ragioniere venne assunto all’allora Banca Provinciale Lombarda (adesso Banca Intesa) e collocato all’ufficio ispettorato della direzione centrale di via Gennaro Sora, a Bergamo. Ben presto si mise in luce professionalmente tanto da essere promosso capo reparto. Trascorsa una decina di anni Piatti rassegnò le dimissioni dall’istituto di credito per abbracciare l’attività di promotore finanziario. Anche in questo settore lavorativo ebbe la capacità di imporsi in virtù di una specifica competenza in materia e per il modo di rapportarsi con la vasta clientela di volta in volta acquisita. Parallelamente ha portato avanti con entusiasmo l’innata passione nei confronti dell’Atalanta. Quando si creò il locale Club Amici dell’Atalanta venne nominato segretario generale. Fabrizio fu l’autentico regista-operativo nell’organizzare eventi anche di carattere sociale e ricreativo. Tutti gli amici e parenti lo ricorderanno così, mentre si impegna ad organizzare eventi per la sua gente con grande entusiasmo e grinta.

Da L'Eco di Bergamo

Amici e Parenti