PARIS AMADIO

Chiuduno, 22 marzo 2020

Lo annunciano con grande dolore i figli LUIGI con LUISA, ROBERTO con SIMONETTA, CORRADO con CARLA, GIUSEPPE con CARLA e ANNA con ANGELO, gli adorati nipoti, i pronipoti con le rispettive famiglie e parenti tutti.

Amici e Parenti

Vorrei tanto poter cenare ancora con te ed ascoltare i tuoi bellissimi insegnamenti. Per me sei stato come un nonno. Un abbraccio forte, Francesco

Francesco Ventre Domenica 3 Maggio 2020

Ciao caro papà.
2 mesi senza te e non mi sembra ancora vero, mi mancano i tuoi consigli, il tuo sorriso, mi manca vederti arrivare al mattino con il pane e il giornale, mi manca bere il caffè con te dopo ogni pranzo, mi manca tutto... Mi manchi tu.
Ogni volta che ero triste o avevo qualche problema salivo da te e anche se non ti raccontavo niente per non farti star male, la sola tua presenza mi rassicurava.
Grazie per il tempo, la presenza e l'amore che mi hai donato.
Non era nostra abitudine dirci che ci volevamo bene, ma c'eravamo sempre l'uno per l'altro, e adesso vorrei vederti ancora una volta per abbracciarti e gridarti TI VOGLIO UN MONDO DI BENE.
Ciao papà per sempre nel mio cuore❤

Anna Giovedì 21 Maggio 2020

Ciao PAPÀ,
Te ne sei andato in silenzio senza nemmeno un funerale, con l'umiltà che ti contraddiceva.
Mi rasserena pensare che tu sia con la MAMMA .
Mentre scrivo queste parole mi sembra di vederti qui a casa con me e Simon mentre fai la partita a scopa e io preparo il caffè.
Mi ricordo quando con Simon ero un po' troppo severo e tu mi guardavi dicendomi: COCHI FAL BRAO.
Parole di PAPÀ che mi sono rimaste impresse e farò mie per sempre.
Penso a quello che avremmo potuto fare insieme adesso che non ho più da pensare al lavoro e mi rattrista molto.
Sarei venuto a trovarti più spesso e sicuramente saremmo andati insieme al centro sportivo a fare qualche partita a bocce.
PAPÀ VOGLIO DIRTI FORTE GRAZIE PER TUTTO QUELLO CHE HAI FATTO PER ME.
CIAO tuo figlio ROBY.

Roberto Martedì 26 Maggio 2020

Ciao nonno, tu cosi forte, cosi invincibile, cosi sorridente... Lasci un vuoto enorme. Ricordi il giorno del mio matrimonio? Abbiamo ballato insieme! Che forza eri...la forza della nostra grande famiglia. Sei stato un nonno speciale. Io ti avrei fatto vivere altri 100 anni, da te si poteva solo che imparare. Ora vivo in una casa che hai costruito tu anni fa e guardando fuori dalla finestra vedo il tuo balconcino e mi sembra di vederti ancora lì, e rimpiango i giorni di quando da lontano ci salutavamo. Sarai sempre con me. Ti amiamo tutti tanto e mai ti scorderemo. Ciao nonnino, fai buon viaggio raggiungi la nonna Bepina, ora puoi ballare insieme a lei..mi piace immaginarti cosi.

Valentina Venerdì 19 Giugno 2020