• Home
  • MUSSINELLI LUCIANO

MUSSINELLI LUCIANO

Villongo, 28 marzo 2020

Con dolore lo annunciano il fratello ATTILIO con FRANCESCA, i nipoti ANDREA, MARIA, PAOLA, LUCA e ANNA, i pronipoti e i parenti tutti.

Amici e Parenti

Carissimo Luciano,
te ne sei andato in silenzio senza disturbare come hai fatto per tutta la tua vita... Siamo sicuri che il Signore ti accoglierà tra le sue braccia...

Attilio e Francesca Mercoledì 6 Maggio 2020

Luciano era buono, silenzioso, umile e presente... sempre! E intelligente!
Ricordo la sua viva passione per il cinema e la sua competenza...
Ricordo quando da ragazzi, in estate, mi portava al cinema, all'Isola, e io lo aiutavo con le proiezioni... O quando andavamo a suonare le campane. Io volevo sempre la " quinta", la più grossa... e lui me la cedeva... Di ricordi ne ho tanti e oggi non mi sembra vero quello che è successo.
Se n'è andata una parte importante di noi.

Luigi Mercoledì 6 Maggio 2020

Non ho mai conosciuto una persona buona e semplice come Luciano, sono molto molto addolorato ma anche convinto che da lassù ci proteggerà per sempre...

Roberto Mercoledì 6 Maggio 2020

Spero che da lassù tu possa leggere questo messaggio. Vorrei tu sapessi che non ho mai provato tanto dolore per la morrte di una persona che non fosse un mio famigliare. Spero che quando ci incontreremo nell'aldilà potremo ancora andare al cinema come facevamo in questa vita. Ciao Luciano

Claudio Grassi Mercoledì 13 Maggio 2020

Sono già passati due mesi da quando te ne sei andato e ancora faccio fatica a crederci.
Tu eri lo zio che io e Linda al mattino non vedevamo l'ora di andare a trovare.
Lo zio che magari parlava poco con le parole ma diceva tutto con gli occhi e il sorriso così simile a quello della mamma.
Lo zio delle caramelle, dei cioccolati, delle Santa Lucie piu' belle.
Io so che dove sei ora sei in pace, accanto a chi in questa vita hai piu' amato e un giorno sorridero' di tutto questo.....
Un giorno.....ma adesso mi manchi troppo!
Ciao zio.

Maria Mercoledì 20 Maggio 2020

Luciano, non sei stato solo una persona semplice e riservata. Chi ti ha conosciuto ha apprezzato la tua intelligenza e la tua abilità con il computer, ma le tue qualità andavano ben oltre: sei sempre stato buono giusto e generoso. Non ti ho mai sentito pronunciare un commento maligno o una cattiveria su qualcuno e so che non hai mai negato una mano a chi te la chiedeva né un sorriso a chi ti avvicinava.
Ricordo i momenti di festosa allegria quando venivi a trovarmi in compagnia delle nostre cugine, sapendo che mi faceva piacere vedervi e rinverdire i ricordi di gioventù. Tu pazientemente ti lasciavi frastornare dalle nostre chiacchiere e anche questo era il modo in cui ci mostravi il tuo affetto... Ora non è facile accettare che tu te ne sia andato via così, lasciandomi nel cuore l'amarezza di non averti neanche potuto salutare. Ho perso un cugino e un amico. Riposa in pace, Luciano e vedi se puoi sorriderci anche di lassù.

Marisa Domenica 31 Maggio 2020