• Home
  • MONZIO COMPAGNONI GUALTIERO

MONZIO COMPAGNONI GUALTIERO

Nese, 20 marzo 2020

La moglie GABRIELLA, figlie SILVIA e LUISA, generi, gli adorati nipoti e parenti tutti.

Amici e Parenti

Ci hai insegnato che vivere è come scalare una montagna, talvolta è faticoso, si deve stringere i denti ma proseguire è necessario perché una volta raggiunta la vetta, il cuore si riempie di gratitudine e gli occhi di meraviglia per lo stupendo miracolo della vita che ti ci hai regalato. Ogni volta che vedremo una stella alpina, ogni volta che sentiremo una marmotta fischiare, ogni volta che vedremo un fungo, ogni volta che calpesteremo un sentiero montano, ogni volta che scruteremo l'orizzonte dall'alto dei monti, tu sarai con noi.

FIGLIE E MOGLIE Venerdì 1 Maggio 2020

Gualtiero sei stato il mio maestro di ferrate e di tante passeggiate x le Dolomiti, tutto ciò che conosco della vera montagna è grazie a te. Riconoscere le vette a 360 gradi, le fungaie trovate insieme o insegnate da te. Poi la nostra birra o grappa dopo una bella giornata insieme, questo non lo dimenticherò mai e se tornerò sulle Dolomiti ti porterò sempre nel mio cuore. GRANDE AMICO

VALERIO Sabato 2 Maggio 2020

Ciao Gualtiero, mi hai coinvolto in esperienze montane che da solo mai avrei immaginato, l'Adamello, il Cevedale, il Corno di Cavento, i tentativi al Gran Zebrù....ispiravi fiducia fin dal primo contatto, ho apprezzato la tua schiettezza, la professionalità, la solarità del tuo carattere, l'apertura nella solidarietà a chiunque avessi al tuo fianco, capace di "fare gruppo": grazie per la tua amicizia e per aver incrociato, attraversato e condiviso un pezzo della mia vita.
Signore, lascialo andare per le tue montagne...

Fiorenzo Aristolao Sabato 2 Maggio 2020

Appena il tempo di incontrarti
Percepirti subito a me familiare
Facile parlare con chi ama la vita
Ne ammira i colori
Attratto dalla luce pura
Gusta con piacere i sapori
Inseguendone i profumi
Corpo imponente
Sensibilità e modi gentili
A volte (mi dicono) irruente
Intelligenza curiosa
Attenta ai particolari
Potrei dire “avremmo potuto”
Condividere momenti piacevoli
Coltivare passioni comuni
Stare a tavola in allegria
Voglio invece dire “potremo”
Fare tutto questo
Perché le persone con cui
Si è entrati in sintonia
Restano con noi
le ritrovi vicine
Nei gesti quotidiani
Nelle espressioni di ogni giorno
Nelle persone a cui hai dato la vita
(e io ho questa fortuna)
Ovunque andremo
Basterà semplicemente
Pensarti e parlarti
Perché tu ci pensi sempre
Ciao
Stefano

STEFANO Domenica 3 Maggio 2020

ciao gualty,
per un malinteso ci siamo persi di vista....gabry mi aveva però promesso che con la bella stagione saresti venuto a trovarmi a Nembro...purtroppo non c'è stato il tempo.
Mi rimane il rammarico e il ricordo delle cene passate tutti insieme a volte burrascose ma sempre piacevoli ancor più quando c'erano i ragazzi.
Ciao Gualtiero veglia sulla tua famiglia.

giovanna arnoldi Martedì 5 Maggio 2020