• Home
  • MARZAN FEDERICO

MARZAN FEDERICO

Torre Boldone, 2 aprile 2020

Ti ameremo sempre: la moglie ISA, i figli MICHELE e MATTEO con MARTA, gli amati nipoti ALESSIA, FRANCESCA e TOMMASO, le sorelle DANIELA e SANDRA, i parenti tutti e gli amici di una vita.

Da L'Eco di Bergamo

Federico Marzan, residente a Torre Boldone, era un “banchiere gentiluomo” alla vecchia maniera. Un uomo tutto d’un pezzo che aveva in sé i valori nobili della vita. Molte persone lo hanno conosciuto in oltre quarant’anni di attività presso la dell’ex Banca Provinciale Lombarda, oggi Intesa San Paolo, dove si occupava principalmente di gestione degli stipendi e di norme sui diritti e i doveri dei dipendenti. Lavoratore di grande competenza professionale, colpiva per la sua razionalità e la spiccata capacità di analisi. Federico Marzan era una persona schiva, che però sapeva farsi benvolere. Chi ebbe l’occasione di lavorare a suo fianco o di incontrarlo nelle riunioni sindacali – dopo il diploma a pieni voti in ragioneria e un breve trascorso nel reparto meccanografico della banca – lo ricorda ancora oggi con stima e affetto.

Da L'Eco di Bergamo

Amici e Parenti