• Home
  • MANENTI LORENZO

MANENTI LORENZO

Grumello del Monte, 2 aprile 2020

Ne danno il triste annuncio la moglie RITA, la mamma CLAUDIA, i fratelli OLIVIERO, PAOLO, TERESINA e ANTONELLA, i cognati, le cognate, i nipoti e parenti tutti.

Amici e Parenti

Ciao zio, buon compleanno zio, semplici parole forse date per scontate ma non oggi. Quelle parole non te le ho potute dire e posso farlo solo con questo messaggio. Avremmo festeggiato il tuo compleanno non appena saresti tornato dall'ospedale ti avrei preparato il mio tiramisù di cui eri tanto ghiotto e preparato tantissimi altri piatti dei quali tu mi facevi sempre un sacco di complimenti anche se a volte non uscivano bene. Ho passato un sacco di domeniche con te e che dire con il tuo sorriso portavi sempre allegria in casa e non so come ma riuscivi sempre a trovare l'occasione di riunirci tutti. Mi ricordo le tante gite fatte insieme. Tu e la zia mi avete sempre viziato. Mi ricordo ancora che ti chiamavamo il navigatore, il tuo ruolo era quello di indicare la strada. Hai lasciato un immenso vuoto e davvero ancora stento a credere che sia successo perché una cosa così è inspiegabile. Spero che continuerai da lassù a indicarci la via come un buon navigatore e a proteggerci. Ciao zio ti ho voluto e ti vorrò sempre tanto bene Cristina

Cristina Domenica 3 Maggio 2020

Ciao zio...dopo tante prove che la vita ti ha messo di fronte e che tu hai affrontato sempre con coraggio e superato, non mi sembra ancora vero che un virus ti abbia portato via da tutti noi, ero convinta avresti superato anche quest'ennesima sfida, invece eccoci qui a scriverti un messaggio di saluto. Ho nel cuore tantissimi bei ricordi vissuti insieme, come quando da piccoli tu e la zia portavate noi, i vostri nipoti, in piscina come fossimo vostri figli...con te non ci si poteva annoiare, trovavi sempre la battuta giusta per farci ridere e portare allegria. Sono contenta di averti fatto una videochiamata la domenica prima che ti portassero via, è cosi che voglio ricordarti, spiritoso e col sorriso sulle labbra e sono contenta di aver chiamato mio figlio Lorenzo, perché eri e sarai sempre una bella persona. Proteggici da lassù, soprattutto la zia. Ti voglio bene, un'abbraccio col cuore.
Chiara

Chiara Lunedì 4 Maggio 2020

Ciao zio, mai avremmo pensato di salutarti così e non ci sembra ancora vero che questo maledetto virus ti abbia portato via da noi. Ci hai lasciato un immenso vuoto che sarà duro da colmare ma il cuore è pieno di bellissimi ricordi dei momenti passati insieme. Ti ricorderemo per la bella persona che eri: solare, simpatica, allegra e che amava la vita. Avevi sempre la battuta pronta e con te non ci si annoiava mai. Ora che sei diventato il nostro angelo stacci accanto e trasmettici, a noi e soprattutto alla zia, la tua positività, la tua gioia e dacci la forza per riuscire ad affrontare l’avvenire. Resterai per sempre nei nostri cuori. Ti vogliamo bene.
Francesca e Nicola

Francesca e Nicola Martedì 5 Maggio 2020

Sono i bivi che non danno possibilità di scelta a far più male... quelli
Che capitano all'improvviso e non c'è niente che tu possa fare... E
Sarebbe bello che certi dolori passassero
Attraverso i filtri colorati della televisione
Quando sullo schermo vedi un tramonto con una bellissima musica di
Sottofondo e due persone che lentamente si lasciano
Andare fino a diventare come onde che si perdono nel mare...
E sembra quasi che un piccolo pianto possa bastare a rimpicciolire
Quell'enorme senso di vuoto che fa rimbalzare da
Una parte all'altra l'eco dei battiti del tuo cuore...
Ma la verità è che quando ciò accade attorno a te tutto si veste di
Un silenzio irreale... il mondo smette di parlare o forse sei solo te
Che ne freghi di quello che ha da
Dire... tanto quelle frasi le conosci già bene.
Bisogna andare avanti... avrebbe voluto così... ricorda gli attimi belli... ma
L'unica cosa che riesci a fare è chiuderti dentro ai tuoi
Occhi per non far scappare le immagini dei vostri momenti...
E ne è passato di tempo ma posso dire che io da lì per molti versi
Non ne sono mai uscito e niente magari, niente se, niente domande,
Niente riposte, niente perché... semplicemente sei in tutto quello che
Faccio... sia quando cado... sia quando mi rialzo... A volte qualche rotonda
Mi vorrebbe portare indietro... ma io tiro dritto... a fatica tiro dritto.
Ho deciso di non mascherare il dolore ma di portarlo sempre al mio
Fianco, farlo crescere con me così magari un giorno almeno lui
Sarà adulto perché per quanto mi riguarda sono sempre lo stesso...
Quello con la testa tra le nuvole perché so che
Da qualche parte lì in alto mi stai guardando...
Un saluto zio mio... e accarezza sempre i miei sogni.
Mi raccomando...". Un vuoto enorme qui sulla terra rimane ma mi raccomando proteggici dall’alto. Ti voglio tanto bene

Monica Martedì 5 Maggio 2020