• Home
  • MAFFEIS EGIDIO

MAFFEIS EGIDIO

Locate, 18 marzo 2020

Lo piangono la moglie BIANCA, i figli STEFANO con DEBORA, ANGELICA con DANILO, GUIDO con KATIA, ANITA con MAURO, ELDA con STEFANO e gli adorati nipoti BENEDETTA, AURORA, FEDERICO, CATERINA, DANIELE, ALESSIA, GIORGIO, SOFIA e GIOELE.

Amici e Parenti

Ti porteremo sempre nel cuore! Ciao zio Egidio!

Fam.Belotti Giovedì 30 Aprile 2020

Ciao Papà
Avevo tante cose da dirti e da fare insieme....
In un attimo, in silenzio, da solo te ne sei andato....
Sono addolorato ma se guardo i miei figli vedo pezzi di te e mi rassereno.
Ciao Papà fai un buon viaggio
ti porto sempre nel cuore

Gianguido e famiglia Venerdì 1 Maggio 2020

Ciao Papi..Non posso che ringraziarti per tutto quello che hai fatto per noi, per la tua gentilezza, per i tuoi sacrifici e per i tuoi insegnamenti di vita che terrò custoditi nel mio cuore. Il ricordo di te ci regalerà un sorriso e il tuo esempio sarà il mio faro. Ti penso sempre e mi manchi tanto, ma so che ora sei con i tuoi cari e che da lassù ci guardi e ci proteggi. Ti voglio bene.

Elda Venerdì 1 Maggio 2020

Ti ho salutato mentre salivi sull'ambulanza, speranzosa nella tua guarigione, speranzosa nel tuo ritorno...invece questo virus ti ha portato via..senza nessuno accanto, e questo mi lacera il cuore...
non ti vedrò più arrivare in bicicletta, non ti vedrò più nel tuo orto, non ti vedrò più affacciato alla finestra quando tornerò dal lavoro...
posso solo far tesoro dei bei ricordi che mi hai lasciato, dei momenti passati insieme, delle risate, dei tuoi insegnamenti, posso solo tenerti forte nel mio cuore...
Mi manchi davvero tanto papy!

Anita Sabato 2 Maggio 2020

Condividiamo quando si dice che fin quando una persona viene ricordata non muore mai. Possa, il ricordo di una grande persona come te, colmare il vuoto che hai lasciato a noi e alla tua grande famiglia. Un abbraccio.

Antonio e Adalgisa Sabato 2 Maggio 2020

Ciao nonno, ci manchi tanto.
Ci ricorderemo per sempre dei momenti passati insieme, quando la mattina ci accompagnavi a scuola in auto e suonavi il clacson, quando ti rincorrevamo mentre andavi in bicicletta, quando ci portavi con te nel campo, quando d'estate ci portavi a passeggiare nel bosco, quando ci cantavi le canzoni strane della tua età e quando ci facevi tanto ridere..

Caterina, Alessia,Sofia Martedì 5 Maggio 2020

Sono sicuro che sei andato via così, con il basco in testa e lo sguardo fiero di un uomo che ha dato tutto se stesso agli altri, senza mai risparmiarsi. Marito, padre, nonno. Bergamasco orgoglioso delle sue origini, fiero della sua terra che ha lavorato e bagnato con il sudore della sua fronte. Forte, instancabile, saggio. Più penso a te e più parole mi vengono in mente per dire quanto sei fantastico. Sempre ricorderò le domeniche in tua compagnia, tra un bicchiere di vino e un aneddoto dei tuoi...quante cose ci hai insegnato! Dicono che il tempo non si può fermare, ma che i grandi uomini sono capaci di rallentarlo, ed è proprio quello che facevi tu, con la tua presenza, con i tuoi racconti e le tue parole..ci portavi per un attimo fuori dal tempo. Ed è li che ti ritroveremo sempre, in quegli attimi vissuti fuori dal tempo, tra un sorso di vino e l'altro, tra una brezza di vento che muove il grano del campo, tra la polvere dell'aratro che lo sta arando.
Ciao Egidio, grazie immensamente di tutto, continua a guardarci d lassù, da quell'immenso terreno che avrai già iniziato a coltivare.
Un abbraccio.

Masper Stefano Mercoledì 6 Maggio 2020