DANTI REMO

Leffe, 19 marzo 2020

Lo annunciano con dolore la moglie GIULIANA, il figlio LUIGI con DEBORAH, il genero ANGELO, i nipoti DARIO, KATIA, LUCA, ALESSIA, MARCO e ALICE ed i parenti tutti.

IL BRIGADIERE TOSCANO INNAMORATO DELLA VALSERIANA

Bergamasco d'adozione il brigadiere Danti, che era originario di Cutigliano, in provincia di Pistoia, dopo aver svolto il ruolo di brigadiere a Bologna, nel comune di Castel San Pietro, si era trasferito a Gandino insieme alla famiglia nel 1983. In Valgandino aveva assunto il ruolo di custode per un'azienda tessile del territorio. Molto attivo nell'Associazione Nazionale Carabinieri Media Valseriana, sin dai suoi esordi, aveva ricoperto anche il ruolo di presidente e restò sempre attivo sino all'ultimo. Da qualche anno era il presidente onorario del gruppo. Un carabiniere vero, grande esperto degli aspetti più tecnici militarmente parlando: conosceva alla perfezione tutto il cerimoniale. Un orgoglio per la moglie Giuliana, e i figli Paola e Luigi.

Amici e Parenti

Il Presidente dell'Associazione Nazionale Carabinieri Media Valseriana unito a tutti i Soci ricordano con affetto l' Amico e Presidente onorario Remo.

Riccardo Imberti Sabato 2 Maggio 2020