• Home
  • CORTINOVIS LUIGI

CORTINOVIS LUIGI

Nembro, 10 marzo 2020

Ne danno il triste annuncio la moglie FRANCESCA, le figlie LAURA e NADIA, i generi ROBERTO ed EMANUELE, il nipote DANIEL, sorelle, fratelli e parenti tutti.

Amici e Parenti

Ciao Papà, mi manchi tanto.. Mi manca la tua voce... Mi manca portarti a bere il caffè... Mi manca spingere la carrozzina sulla ciclabile nelle giornate di sole... Questo virus ti ha portato via da me... Ma questo virus non ha vinto... Non vincerà mai!!! Perché nel mio cuore non può entrare... Li ci sei tu... E nessuno ti porterà via...

Nadia... Giovedì 30 Aprile 2020

Caro zio, porterò sempre con me il ricordo della tua intelligenza e del tuo costante desiderio di conoscere, sapere e capire. Che tristezza quando penso alle lacrime che scorrevano sul tuo viso quando ci siamo visti l'ultima volta... ma ciò che scelgo di portarmi sempre nel cuore è la  tua contagiosa risata.

Catia Giovedì 30 Aprile 2020

Ciao nonno... Mi ricordo di quando mi portavi a scuola in bicicletta... Quando facevamo le parole crociate insieme nel cortile in estate.... Mi manchi... Daniel

Daniel Sabato 2 Maggio 2020

Farai sempre parte dei miei ricordi più belli.
Ciao zio

Roberta Domenica 3 Maggio 2020

Ciao zio, pochi giorni prima della tua partenza ero passata a trovarti, per restare con te un paio d'ore a raccontarci le nostre vicende. Mi ricordo benissimo il tuo sorriso quando, alla tua richiesta di sentire un pò di fresco, ti avevo portato davanti alla porta d'ingresso e l'avevo spalancata. Sembravi un bambino che aveva ricevuto un dono grandissimo. Il tuo "che botep" non lo dimenticherò mai. E il tuo"ooooooooh finalmente" quando ti avevo preso l'acqua dalla macchinetta "bella fresca e frizzante" come la volevi tu.
In quel pomeriggio abbiamo ricordato il tuo lavoro, quando discutevi con il mio papà sulle varie questioni lavorative e mi dicevi "era proprio tremendo eh, però era preciso e dovevi lavorare bene altrimenti ti sgridava". Ora ti sei incamminato verso un mondo nuovo, saranno in tanti ad accoglierti e abbracciarti. Mi raccomando saluta papà da parte mia e date un occhio a noi che, quaggiù, abbiamo ancora tanta strada da fare. Grazie zio

Monica Domenica 3 Maggio 2020