• Home
  • CEREA FABRIZIO

CEREA FABRIZIO

Mornico al Serio, 19 marzo 2020

Lo annunciano con immenso dolore la moglie MARIAROSA, i figli ALBERTO, FEDERICO, ESTER con GIORGIO e i rispettivi nipoti RICCARDO, DIEGO, ed ADELE e parenti tutti.

Amici e Parenti

Caro papà,
Sono due mesi e mezzo che te ne sei andato, ancora incredula, sto cercando di realizzare tutto ciò che è successo. Dopo qualche giorno dalla tua morte mi sono ammalata io, settimane di isolamento e sofferenza, oltre che fisica anche psicologica e poi 15 giorni interminabili in ospedale. Tutt'ora ancora debole, volevo ricordarti brevemente l'uomo che sei stato tuffandomi nel passato: Imprenditore negli anni 70/80/90 e grandissimo appassionato dei tuoi Quarter Horse, in quegli anni uno dei primi importatori di cavalli (con cargo Alitalia) dagli Stati Uniti, hai reso la tua passione il lavoro di una vita.
Uomo intraprendente dal carattere forte e determinato, grintoso e tenace, ambizioso e sempre ottimista, affrontavi i problemi senza mai piangerti addosso.
Quella mattina che arrivò l'autombulanza ti tenevo la mano stretta e ti dissi "papà vedrai che ce la farai, tu sei forte"... Purtroppo questa guerra è stata troppo grande e dura per potercela fare anche per un guerriero come te, perché questo tu eri, un guerriero. Te ne sei andato in silenzio da solo, come tutte le cose che hai sempre fatto nella vita, da solo e indipendente.
Papà tu eri il nostro punto di riferimento, ed ora che sei lassù nel cielo ti chiedo di darci un po' della tua forza e speranza per andare avanti in questo immenso vuoto che ci hai lasciati.
Tua Ester

Ester Domenica 31 Maggio 2020