• Home
  • CAVAGNA GIULIANA e MOLGORA SERGIO

CAVAGNA GIULIANA e MOLGORA SERGIO

Curno, 20 marzo 2020

Ci mancate tanto. Resterete sempre nei nostri cuori. Con affetto il figlio Nicola e tutti i vostri cari.

Amici e Parenti

Mancate cosi tanto a tutti noi ... contro la vostra volontà siete stati portati via da chi vi voleva bene.
Tanti sono i ricordi di come eravate speciali e rimarrete sempre nel cuore di ognuno di noi.
Barbara

Barbara Mercoledì 20 Maggio 2020

Cari Giuliana e Sergio avete lasciato un grande dolore, non vi dimenticheremo mai.
Tua sorella Mariangela e Ernesto.
Vi vogliamo bene.

Mariangela e Ernesto Mercoledì 20 Maggio 2020

E' un vuoto incolmabile …
ci restano i ricordi dei momenti felici e mai sbiadiranno …
Sempre nei nostri cuori e nelle nostre preghiere.
Ciao zia … ciao zio ….

Roberta

Roberta Mercoledì 20 Maggio 2020

Si frammentano e
ricompongono
mosaici di ricordi.
I miei occhi
cercano richiami.
Il tuo sorriso,
Giuliana,
l'abito a fiori blu,
Sergio che ti guardava
inorgoglito.
Strano pensare che
non ci siete piu'.
Un tempo feroce vi ha portati via.
Anche il pesco gentile,
in fondo al muro
della vostra casa,
è triste,
e
le gemme colano
malinconia.
Sterminate carezze
si incamminano
in cerca di voi.

MARIA GRAZIA CERRAI

Da Maria Grazia Cerrai Mercoledì 20 Maggio 2020

Pensare che non ci siete più fa sempre molto male, in realtà è ancora difficile assimilare quello che è successo.

Pensare di rientrare in casa vostra e non trovarvi abbracciati ad aspettarci...
La zia Giuliana che porta il thè in un bellissimo e fine vassoio di argento,
poi immancabilmente due spalmatine per pulirsi il cardigan e uno dei sorrisi
più dolci di sempre. Lo zio Sergio che ci porta a vedere un'altro quadro
della sua galleria in corridoio, con una nuova tecnica sviluppata nelle ultime settimane.

Ho sentito un po' di volte la vostra storia, da più voci e in diversi momenti e mi ha sempre
ispirato, sia perchè si assomiglia in diversi modi alla nostra, sia perchè è così carina
che sembra tolta da un film romantico, sia perchè l'amore tra di voi era così evidente
nei vostri sguardi e nelle vostre azioni che era per tutti noi un'ispirazione.

Mi piace pensare che state bene, che siete insieme e che siete ancora così teneri l'uno con l'altra;
e che potete ancora festeggiare in alcun modo i nostri sogni che piano piano
riusciamo a fare tornare realtà.

Ciao cari zii, grazie dei bei momenti che abbiamo vissuto insieme.

Con amore, di chi vi ricorderà per sempre con molto affetto,
Fra.

Fra Domenica 24 Maggio 2020

Ti ho amata sorella mia,
ti ho amata e sempre ti amerò!
Come era possibile non amarti e non amare il tuo adorato Sergio che ti ha raggiunto poche ore dopo?
Come non pensare che abbia voluto raggiungerti per essere insieme, come è stato per tutta la
vostra vita, nella gioia e nel dolore, amandovi, onorandovi e rispettandovi come avevate promesso.
I fratelli, nel mio caso le sorelle, sono la memoria storica della nostra infanzia e compagni di
viaggio della nostra vita e che nemmeno il maledetto virus sarà in grado di cancellare.
Tornano costantemente alla mente le immagini dei momenti vissuti e come è naturale che sia per
chi è stato felice con la propria famiglia come noi, sono solo e tanti bei ricordi.
Cara sorella mia, la naturale eleganza che ti ha sempre accompagnato, la tua innata generosità,
la tua deliziosa ospitalità (indimenticabili le tue tavole imbandite e le giornate a Curino),
la tua discrezione, il tuo profondo rispetto, la tua onestà, il tuo senso della famiglia che,
dopo la perdita dei nostri genitori e dell’adorata zia Maria ti ha fatto diventare involontariamente
il nostro riferimento, sono valori e stili di vita che ci mancheranno enormemente.
Sergio è stato l’unico e grande amore della tua vita e tu lo sei stata per lui.
Dal primo sguardo che vi siete dati è iniziato il vostro amore, per lui avete combattuto la distanza ma
“l’avete vinta voi” consolidandolo giorno dopo giorno.
L’amore tenace vi ha fatto vivere un amore esemplare!
Nicola, il vostro adorato figlio, ha avuto due genitori meravigliosi e l’esempio del vostro amore vive
in lui e in noi.
La carezza che vi mando è pregna della mia gratitudine, il bacio che vi mando è colmo dell’amore
che esplode nel mio cuore.
Ciao dolce e amata sorella mia, ciao caro e amato cognato mio.
Troppo, troppo è il dolore; un dolore immenso, sordo, non ancora vissuto fisicamente in comunione
tra parenti e amici, che ci ha prosciugato le lacrime.
Il cuore è graffiato ma dentro ci siete voi.
Claudio

Claudio Giovedì 28 Maggio 2020

Per sempre nel mio Cuore....
Milena

Milena Domenica 31 Maggio 2020

Giuliana e Sergio...che dolore sapere che non ci siete piu'. Mi ricordo di voi con un affetto enorme...quei pomeriggi insieme a Johannesburg con la mia famiglia , Bruno ,Mafalda e Paola. Una coppia che portiamo sempre ad esempio per amore rispetto e allegria!
Due persone splendide che hanno dato tanto e ancora si tenevano in contatto con la mia mamma. Vi ricordo anche al mio matrimonio e ne conservo una bellissima foto.
Mancherete moltissimo a tutti quelli che vi hanno conosciuto ..ciao Giuliana ciao Sergio

debora ivaldi Lunedì 15 Giugno 2020