• Home
  • BOTTARELLI GERARDO PADRE

BOTTARELLI GERARDO PADRE

Basella di Urgnano, 19 marzo 2020

Ne danno il triste annuncio i PADRI PASSIONISTI di BASELLA; il fratello FRANCESCO; le sorelle ANNA e ALESSANDRA; i cognati; le cognate e i nipoti tutti.

UNA VITA DEDICATA AL KENYA

Padre Gerardo Bottarelli (al secolo Pasquale Bottarelli) della comunità dei Passionisti della Basella di Urgnano era nato a Cortenuova: trasferitosi da bambino con la sua famiglia a Basella cominciò la sua vocazione al sacerdozio e alla missionarietà. Venne ordinato il 21 aprile 1963 e fu subito impiegato nella formazione dei giovani come insegnante e come vicedirettore sia a Basella, sia a Carpesino (Como), Sezano (Verona) e Calcinate. Fu anche direttore del seminario per i fratelli laici a Basella. Il suo sogno di potersi dedicare alle missioni in Africa maturò solo nel 1974 quando partì per il Kenya: era il 19 marzo. Di animo buono e allegro, padre Gerardo sapeva intrattenersi amabilmente con la gente africana che gli era molto affezionata. Trascorse con la popolazione africana gli anni più belli del suo sacerdozio: più di 42 anni, sempre in Kenya. È stato presente a Kadem, Karungu, Macalder, Tonga, fu parroco varie volte ma non volle mai essere responsabile di vicariato. Operò sul piano dell'apostolato parrocchiale attraverso la fondazione di cappelle e ambulatori. Tornato in Italia nel 2016 si stabilì a Basella dove risiedevano i suoi familiari e si è dedicato al servizio del santuario.

Amici e Parenti