• Home
  • ALBANI ANGELO

ALBANI ANGELO

Zanica, 17 marzo 2020

Ne danno il triste annuncio la moglie GABRI, i figli DIEGO con PAOLA, SERGIO con ROSSANA, SILVIA con DAVIDE e tutti i nipoti.

L’IMPRENDITORE DAL FIUTO IMMENSO

Angelo Albani, non aveva mai lasciato la sua Zanica: in virtù di una instancabile efficienza e di un fiuto industriale immenso aveva creato dal nulla una certificata holding operante nella produzione di macchinari meccanici, per il marmo e nel ramo immobiliare. Non si sa come trovasse il tempo per dedicarsi pure a incarichi importanti extra lavorativi. Per alcuni mandati è stato vice presidente e consigliere della Banca Bcc Bergamasca e Orobica; vice presidente e consigliere dell' Unione Artigiani di Bergamo e di Artigianfidi e della locale Bergamasca Calcio. Due le passioni per eccellenza: l'attività fisica e l'Atalanta. La prima la soddisfava passeggiando di buona lena a Lago di Ledro, in Trentino, dove aveva una casa, e la domenica mattina lungo le Mura, in Città Alta, in compagnia della sua signora. Quanto all'Atalanta, seguiva da autentico tifoso, ma con la pacatezza che lo contraddistingueva, le vicende nerazzurre. Aveva inoltre costruito una splendida famiglia con l'adorata moglie Gabri e i figli Diego, Sergio Silvia e i nipoti:un personaggio estroverso, rispettoso, alla mano, pronto alle battute umoristiche e portato al dialogo.

Amici e Parenti

Angelo era dotato di eccellenti doti che lo hanno distinto nella sua vita lavorativa e sociale, portandolo a concretizzare notevoli obiettivi. Ma vorremmo soprattutto sottolineare le doti umane che l’hanno contraddistinto; in particolare la sua semplicità, disponibilità e generosità: riusciva a mettere in primo piano assoluto, il rapporto umano, diventando lealmente e francamente amico di tutti coloro che l’hanno conosciuto, ed era sempre disponibile a rispondere alle necessità delle persone meno fortunate. Come socio dell’ Unci Unione Nazionale Cavalieri d’Italia ha partecipato con grande zelo alla vita associativa, poiché condivideva gli ideali in cui crediamo: Fede, Famiglia e Patria.
Rimarrà sempre in noi il ricordo indelebile delle giornate trascorse insieme a Lui, ma, soprattutto la testimonianza della sua generosità e profonda umanità.

Marcello e Tina Annoni Sabato 2 Maggio 2020

Sono profondamente addolorato per la scomparsa di Angelo e dispiaciuto per la famiglia. Era una persona sempre disponibile. A lui devo tutto quello che ho imparato professionalmente.

Alberto Ferrari Domenica 24 Maggio 2020

Hi,
ammirerò sempre chi era ,(x la sua bontà di aiutare gli altri..)

Emanuele paolo borleri

emanuele borleri Venerdì 3 Luglio 2020