• Home
  • AGOSTA ANTONIO

AGOSTA ANTONIO

Seriate, 23 marzo 2020

Lo annunciano i figli DAVIDE ed EROS le nuore VIRNA e VANIA, la compagna GIULIANA, i nipoti ANDREA, ALICE, JACOPO e RICCARDO.

Da L'Eco di Bergamo

Siciliano d’origine, negli anni Sessanta Antonio creò la storica fabbrica Svelt spa di Bagnatica, azienda leader a livello mondiale nella costruzione di scale, trabattelli e carrelli. La sua fu un’intuizione: lavorando, negli anni ’50, come venditore in un’azienda che trattava ponteggi e materiali edili e stando a contatto con numerosi clienti, soprattutto imbianchini, capì la loro necessità di avere ausili più leggeri e maneggevoli. Di qui la costituzione nel 1964 della Svelt. La parola trabattello è stata ufficialmente inserita nel vocabolario italiano proprio grazie all’invenzione di Antonio. Il marchio Svelt lo ha creato pensando alla rapidità di utilizzo dei trabattelli ma anche come tributo a Bergamo che lo ha accolto dalla Sicilia in giovane età e che lo ha visto avere successo nel lavoro e nella vita privata. Antonio è stato un imprenditore con la passione della letteratura. Pur rimanendo presidente dell’azienda, dopo aver affidato la conduzione ai due figli passava molte ore alla sua scrivania leggendo e scrivendo. Negli anni ha pubblicato una decina di volumi, cominciando da alcune novelle per bambini sino alla ricostruzione storico-romanzata della spedizione dei Mille di Garibaldi. Fu un uomo ammirevole, che ha dedicato la sua vita all’azienda e alla famiglia. Un uomo colto, appassionato e capace che costituirà un esempio per tutti.

Da L'Eco di Bergamo

Amici e Parenti