• Home
  • ADOBATI CESARINO

ADOBATI CESARINO

Abbazia di Albino, 6 marzo 2020

Ne danno il triste annuncio la moglie FRANCESCA, la figlia MICHELA, il fratello, la sorella, la cognata, nipoti e parenti tutti.

Amici e Parenti

Un "burbero" buono come il panek

Mario Pesenti Venerdì 1 Maggio 2020

Eri il n. 1 dei massoterapisti, una mano d'oro. Le più sentite condoglianze alla famiglia

FAM. ANDREOLI ALME' Domenica 3 Maggio 2020

Un uomo felice di togliere sofferenza a chi si presentava a lui con ogni sorta di problema fisico, a volte anche emotivo. Sapeva infondere fiducia, era rassicurante e competente; quando qualcuno mi menzionava un problema fisico lo portavo subito a lui, certo che sarebbe arrivato là dove emeriti professionisti strapagati non sarebbero arrivati, chiedeva un compenso di un'onestà senza confronti. Egoisticamente oggi dico: Cesarino, da chi andiamo adesso? Nessuno che io conosca ha il tuo talento e il tuo sincero interesse personale per il prossimo. Che Dio ti tenga caro e ti abbia a premiare.

Alberto Signorelli Martedì 5 Maggio 2020

Ciao Rinì, la tua dipartita mi ha frantumato il cuore. Ancora non ci credo, un dolore alla spalla mi ha messo tra le mani il telefono x chiamarti...no! Non è più possibile perché tu non ci sei più. Burbero, competente e anche psicologo, davi il massimo in quello che facevi. Ti lascio un forte abbraccio qui affidandoti la tua amata Franca e tua figlia Michela. Ciao bèl óm

Nadia Selvino Mercoledì 20 Maggio 2020

Un abbraccio al più bravo di tutti :Cesarino Adornati il numero uno al mondo e chi lo ha conosciuto può confermare quanto dico.Ciaoooo Cesarino

Giovanni Gualandris Martedì 1 Settembre 2020

Una persona speciale!
...per caso, lunedì scorso, parlando delle qualità di Cesarino al mio caro zio Bepi, lui, subito, mi ha chiesto se fosse "quello di Albino!"...sì, lui, di Dosso Cerri... e da lui ho così saputo che era deceduto e mi ha raccontato l'evento...anche lui lo conosceva ed aveva proprio "messo in piedi" qualche giorno prima una signora di Calcinate, sua conoscente, che da anni era ridotta alla sedia a rotelle...quando ci sono tornate la settimana successiva, Cesarino era già in cielo!
Angelo?...si, per me, per il bene che grazie a lui anch'io ho potuto donare portando da lui persone bisognose di aiuto,che ha aiutato.
Visione soprannaturale delle cose, per questo in maniera soprannaturale portava le persone ALLA GUARIGIONE...BURBERO?... NO...SEMPLICEMENTE AMOREVOLE!
Ora sei nella pace...agli occhi umani troppo presto!...per Lui, al momento giusto!
Resta con noi, nella Sua Luce, ora sei Luce Cesarino...anche di più! di quanto giù non brillassi!
Un grandissimo abbraccio anche dai confratelli frati domenicani di Bergamo, che hai sempre accolto con amore, e hai fatto tanto!
Preghiere per te, per la tua amata Franca e per Michela.

Marcella Ruggeri Martedì 15 Settembre 2020

Una persona speciale!
...per caso, lunedì scorso, parlando delle qualità di Cesarino al mio caro zio Bepi, lui, subito, mi ha chiesto se fosse "quello di Albino!"...sì, lui, di Dosso Cerri... e da lui ho così saputo che era deceduto e mi ha raccontato l'evento...anche lui lo conosceva ed aveva proprio "messo in piedi" qualche giorno prima una signora di Calcinate, sua conoscente, che da anni era ridotta alla sedia a rotelle...quando ci sono tornate la settimana successiva, Cesarino era già in cielo!
Angelo?...si, per me, per il bene che grazie a lui anch'io ho potuto donare portando da lui persone bisognose di aiuto,che ha aiutato.
Visione soprannaturale delle cose, per questo in maniera soprannaturale portava le persone ALLA GUARIGIONE...BURBERO?... NO...SEMPLICEMENTE AMOREVOLE!
Ora sei nella pace...agli occhi umani troppo presto!...per Lui, al momento giusto!
Resta con noi, nella Sua Luce, ora sei Luce Cesarino...anche di più! di quanto giù non brillassi!
Un grandissimo abbraccio anche dai confratelli frati domenicani di Bergamo, che hai sempre accolto con amore, e hai fatto tanto!
Preghiere per te, per la tua amata Franca e per Michela.

Marcella Ruggeri Martedì 15 Settembre 2020