• Home
  • ACERBIS CAROLINA VED. GOTTI

ACERBIS CAROLINA VED. GOTTI

San Paolo d’Argon, 20 marzo 2020

Ne danno il triste annuncio i figli MARIA con GINO, GIORGIO con DANIELA, GIACOMO con ELISABETTA, CARLO con SABRINA, MARGHERITA con STEFANO, nipoti, pronipoti, fratelli, cognate e parenti tutti.

Amici e Parenti

Cara Nonna Lina,
Fin da quando ero piccolo, due cose mi hanno sempre stupito e affascinato in te. La tua storia lunga quasi un secolo, i ricordi del passato tuo e della tua famiglia, la tua vita che per me si confondeva con le pagine della grande storia. E poi i libri che passavano per casa tua, a centinaia ogni anno, un desiderio di sempre nuove letture che addirittura metteva in difficoltà le bibliotecarie del paese!
Sei stata un grande modello per me e per tutti noi, non ti dimenticheremo mai.
Lorenzo

Lorenzo Bonomelli Sabato 2 Maggio 2020

Cara mamma,
sei stata una persona eccezionale.
Un giorno, qualche anno fa, mi hai detto "Io sono felice della mia vita".
Mi hai stupita!
Avevi tutto il diritto di lamentarti: diventata vedova ancora giovane; sei figli (tra adolescenti e piccoli) da crescere; la lunga e difficile malattia del tuo primo figlio, poi deceduto.
Con la tua tenacia e la tua Fede, hai saputo accantonare il dolore per mantenere la felicità della vita, vita fatta di essenzialità.
Mi manchi tanto, ma ti terrò con me con il tuo esempio.

Margherita Sabato 2 Maggio 2020

Cara nonna Lina,
sono alcuni giorni che mi trovo cosi, con la matita a mezz'aria alla ricerca delle parole giuste, quelle speciali... Quelle che però non arrivano.
Ma forse è giusto così, perché, infondo, non servono paroloni per dire che ti ho voluto bene e che sei stata una nonna speciale, presente. Sono sicura che rimarrai sempre nella mia vita e che le tue espressioni riappariranno strada facendo.
Ci mancherai.

Francesca Magri Sabato 9 Maggio 2020